Carlo Parazzoli

Subject of Study: Violin and preparation for Orchestra's Competitions

About Carlo Parazzoli

Carlo Maria Parazzoli è Primo violino solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa
Cecilia. Nato a Milano, si è diplomato a pieni voti presso il Conservatorio della sua città. In seguito ha ottenuto presso il Conservatorio Superiore di Ginevra il “Premier Prix de Virtuosité”. Ha lavorato per le maggiori Società di concerti italiane ed europee.

Carlo Maria Parazzoli is the first solo violin of the Orchestra of the National Academy of Santa
Cecilia. Born in Milan, he graduated with honors from the Conservatory of his city. He later obtained the “Premier Prix de Virtuosité” at the Geneva Conservatoire. He has worked for the major Italian and European concert companies.

Profile

Strings Concert Academy

Violin and preparation for Orchestra’s Competitions

ITALIANO
Carlo Maria Parazzoli è Primo violino solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa
Cecilia. Nato a Milano, si è diplomato a pieni voti presso il Conservatorio della sua città. In seguito ha ottenuto presso il Conservatorio Superiore di Ginevra il “Premier Prix de Virtuosité”. Ha lavorato per le maggiori Società di concerti italiane ed europee. Dal 1990 al 1996 è stato Primo violino del Quartetto “Guido Chigi”, gruppo ufficiale dell’Accademia Chigiana di Siena. Ha suonato come solista con alcune orchestre italiane quali: Angelicum e Pomeriggi Musicali di Milano, Sinfonica di Sanremo, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo. Ha collaborato come violino di spalla con le orchestre dei Pomeriggi Musicali e l’Orchestra della Rai di Milano, Haydn di Bolzano, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Comunale di Firenze, Teatro alla Scala e Filarmonica della Scala. A Santa Cecilia ha eseguito, tra l’altro, il Doppio Concerto di Brahms diretto da Kent Nagano (2006) e il Triplo Concerto (2006) di Beethoven diretto da Alexander Lonquich (2012).

ENGLISH
Carlo Maria Parazzoli is the first solo violin of the Orchestra of the National Academy of Santa
Cecilia. Born in Milan, he graduated with honors from the Conservatory of his city. He later obtained the “Premier Prix de Virtuosité” at the Geneva Conservatoire. He has worked for the major Italian and European concert companies. From 1990 to 1996 he was First violin of the Quartetto “Guido Chigi”, official group of the Accademia Chigiana di Siena. He has played as a soloist with some Italian orchestras such as: Angelicum and Pomeriggi Musicali of Milan, Sinfonica di Sanremo, Chamber Orchestra of Mantova, Orchestra of the International Festival of Brescia and Bergamo. He has collaborated as a shoulder violin with the orchestras of the Pomeriggi Musicali and the Orchestra della Rai of Milan, Haydn of Bolzano, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Comunale di Firenze, Teatro alla Scala and Filarmonica della Scala. In Santa Cecilia he performed, inter alia, the Double Concerto of Brahms directed by Kent Nagano (2006) and the Triple Concerto (2006) by Beethoven directed by Alexander Lonquich (2012).

No additional notes.

Loading...